Asolo: trascorri le “vacanze dell’anima” nelle terre del Canova!

Vieni a trascorrere le “vacanze dell’anima” ad Asolo e asolo,veneto,treviso,vacanze dell'anima,estate 2011,cultura,antonio canova,eleonora dusedintorni!

 

Asolo ospita ogni anno le “vacanze dell’anima”, ovvero le vacanze intelligenti tra le terre del Canova e della Duse.

Si tratta di cinque giornate di incontri, escursioni, visite, eventi musicali per riscoprire i paesaggi incontaminati e la bellezza dell´asolano, il tutto condito da appuntamenti enogastronomici locali. Un´occasione per incontrare inoltre grandi personaggi della cultura contemporanea (dal matematico Odifreddi, al pianista Faes, dallo studioso Sibaldi, all´astrofisico Ramella, e molti altri).

Dal 20 al 24 luglio 2011

asolo,veneto,treviso,vacanze dell'anima,estate 2011,cultura,antonio canova,eleonora duseAdatto a tutti: giovani, adulti e famiglie.

Vacanze “intelligenti” nelle terre del Canova e della Duse per studenti universitari di tutta Italia. È questa la proposta che Confartigianato AsoloMontebelluna e i Comuni di Cavaso del Tomba, Monfumo e Asolo  – in provincia di Treviso – lanciano per l’estate 2010. Il progetto, denominato “VACANZE DELL’ANIMA” – inserito nella RetEventi della Provincia di Treviso avrà come fulcro un  campus dedicato agli studenti e permetterà ai giovani ospiti nella Marca Trevigiana di accostarsi alla riflessione sul futuro partendo dal punto di vista di alcuni protagonisti della cultura, ma anche di scoprire un territorio, il suo paesaggio e le specialità enogastronomiche.

Rivolto in particolar modo agli studenti universitari e dei Conservatori di tutta Italia, “VACANZE DELL’ANIMA”, dal 21 al 25 luglio, abbina la scoperta dei territori della Pedemontana ad un ciclo di incontri, ideati e progettati da Loris De Martin, che vedranno protagonisti esponenti del mondo umanistico e scientifico: dall’astrofisica Margherita Hack al biologo Gianni Tamino, dal compositore Alessandro Grego ad imprenditori locali di successo, dal pianista Filippo Faes al teologo Igor Sibaldi. A conclusione degli incontri, che sono comunque aperti a tutti,  una tavola rotonda  coordinata dall’astrofisico Massimo Ramella. I giovani che parteciperanno all’iniziativa avranno l’opportunità, per cinque giorni, di vivere un’occasione del tutto particolare, che abbinerà il confronto culturale all’esperienza del paesaggio, attraverso le molteplici possibilità di escursione e relax che offre l’area del Monte Tomba. “VACANZE DELL’ANIMA” è pensato infatti come un evento diffuso che farà tappa in asolo,veneto,treviso,vacanze dell'anima,estate 2011,cultura,antonio canova,eleonora dusepiazze, anfiteatri, teatri, musei e i luoghi di interesse storico, attraversando e valorizzando in questo modo i luoghi d’incontro più significativi del territorio.

I relatori, incontrando gli studenti e rispondendo alle loro domande, porteranno il loro contributo alla riflessione sui “possibili futuri”: è questo infatti l’argomento cardine dell’iniziativa che, facendosi promotrice di un “accendimento intellettuale”, stimola i partecipanti a immaginare, pensare e forse sognare orizzonti a venire, che in questo periodo storico sembrano essere particolarmente difficili da teorizzare.

Asolo: trascorri le “vacanze dell’anima” nelle terre del Canova!ultima modifica: 2011-07-14T17:41:00+00:00da turismo777
Reposta per primo quest’articolo