Asolo: arriva la stagione teatrale!

La stagione teatrale di Asolo volge al termine!

Termina questa sera la stagione teatrale di Asolo.

Asolo – chiude questa sera la sua edizione teatrale Centorizzonti 2011: giunto alla nona edizione il progetto si apre al territorio e cerca affinità per condividere nuove prospettive.
Il programma nato ad Asolo per il Teatro Duse, coinvolge quest’anno anche il Comune di Altivole, sperimenta una nuova relazione culturale e propone sei incontri tra cittadini e artisti.  Un invito a scoprire come in tempo di crisi, il teatro, la musica, le canzoni e i racconti,  possano offrire uno sguardo inedito sulla vita quotidiana, creando unioni e connessioni.

LEGAMI è il filo rosso che unisce il progetto artistico e il lavoro dei due Comuni promotori, nuovo orizzonte a cui guarda oggi il percorso curato dall’Associazione Echidna. In mezzo a piccole e grandi storie, memorie collettive che raccolgono fatti e personaggi del mondo quotidiano, rapporti familiari e solitudini che scavano nella vita, strizzando l’occhio al futuro.

Promosso con il patrocinio di Regione del Veneto e Provincia di Treviso, Centorizzonti 2011 è sostenuto dal Credito Trevigiano, nella cui prestigiosa sede, Villa Emo, si svolge la presentazione del programma.

In scena questa sera al Teatro Duse di Asolo alle ore 21.15 il teatro-canzone di Giulio Casale e l’incontro con la comicità di Angela Finocchiaro, su testi di Stefano Benni e la prestigiosa regia di Cristina Pezzoli, consolidano l’intensa relazione tra la città e la scena teatrale nazionale.

“Mai più soli” è il titolo della pièce teatrale e avrà come attori principali Angela Finocchiaro e Daniele Trambusti, con la regia di Cristina Pezzoli.

Narrare il tempo presente non è facile, farlo con la leggerezza sferzante dell’ironia ancor meno. Lo spettacolo, diverte e fa riflettere attraverso favole, invettive, brevi liriche, lucide cronache, in un contesto narrativo che cerca di ritrovare un senso al caos e alle incoerenze del nostro presente. Al centro dei racconti surreali, vecchietti stralunati, vacanze tragicomiche in famiglia, un viaggio all’“Inferno” in Eurostar, capodanni da dimenticare e tanto altro ancora.

E se cerchi un posto di classe dove dormire, vicino ad Asolo, prenota all’Hotel Canova!

Potrai mancare a questa entusiasmante serata, condita con tanta comicità, per la chiusura della stagione teatrale di Asolo?

 

 

 

Asolo: arriva la stagione teatrale!ultima modifica: 2011-05-14T18:18:00+00:00da turismo777
Reposta per primo quest’articolo